Radio2 RADIO2 LIVE

Schif Parade

I cibi che creano dipendenza

Colore di sale

Gli scarti da non scartare

Spaghettone zangolato con sarde e limone candito. Di Andrea Rossetti

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

  • 200 GR SARDE SOTTO SALE
  • 50 GR CIPOLLA BIANCA
  • UN BICCHIERE DI VINO BIANCO
  • 400GR SPAGHETTI
  • 50 GR BURRO
  • 5 LIMONI NON TRATTATI
  • ZUCCHERO
  • 10 SARDE FRESCHE
  • 50 SALE
  • 30 ZUCCHERO
  • BRICIOLE DI PANE

Far dorare le cipolle in padella con un filo d’olio, quando avranno raggiunto un bel colore dorato aggiungere le sarde sotto sale, preventivamente sciacquate e private della lisca. Sfumare con del vino bianco e lasciar cuocere per 15 minuti. Frullare e mettere da parte.

Pelare i limoni avendo l’accortezza di non togliere la parte bianca. Sbollentare almeno 3 volte in acqua per togliere l’amaro. Pesare il succo dei limoni e aggiungere lo stesso peso in zucchero. Preparare uno sciroppo e lasciare le scorze in infusione, possibilmente al caldo per 4 giorni.

Mondare le sarde e marinarle in sale e zucchero per 15 minuti, sciacquare e metterle sott’olio. Congelare e usarle all’occorrenza.

In una bacinella mettere il burro e la crema di sarde. Quando gli spaghetti saranno pronti metterli sulla bacinella, coprire con la pellicola e sbattere energicamente, servire con la sarda marinata, il limone candito e delle briciole di pane.

Rai.it

Siti Rai online: 847