Giornale radio

Ultimo TgR

TV - PROGRAMMI REGIONALI

TV - PROGRAMMI REGIONALI

Nello spazio della programmazione regionale di Rai 3 bis (canale 103 del Digitale Terrestre)


MERCOLEDI 12 GIUGNO alle ore 21.10 ca.




vanno in onda




“A TE, O CARA”

di Assunta Cannatà


VIDEOEST

“UNA BARCA PER UNA NUOVA EPOCA”, di Sara Svagelj

"LE SPUGNE DA UN SECOLO ALL’ALTRO", di Alessio Bozzer 

"AQUILEIA: LA PRIMAVERA DEL MAN" di Tiziana Toglia

 



"A TE, O CARA"


“I Puritani”, amore, follia e melodie infinite sul palcoscenico del Teatro Verdi di Trieste per la regia di Katia Ricciarelli. In esclusiva le nostre telecamere hanno seguito il celebre soprano, una delle voci più acclamate della storia melodramma, nei primi momenti delle prove dell’opera di Vincenzo Bellini, titolo che ha inaugurato la stagione lirica 2018/2019.

Luce, colore, spazio, armonia, immagini di una messa in scena che ha incontrato il “canto infinito” di Bellini fondendosi in maniera sublime.
“A te, o cara” è il canto d’amore di Katia Ricciarelli all’arte di Bellini, il racconto dell’ultimo capolavoro del “Cigno di Catania”

 

VIDEOEST



LE SPUGNE DA UN SECOLO ALL’ALTRO

Le spugne naturali sono il sinonimo di una routine quotidiana di benessere. La pesca e la lavorazione delle spugne sono mestieri molto antichi, e l’Adriatico è il mare dove si trovano le spugne più pregiate.
Siamo andati a filmare la loro pesca nell’isola di Krapanj in Dalmazia, dove praticano questo mestiere da 300 anni, e poi siamo andati a Muggia, dove si trova il più vecchio spugnificio d’Europa, che esporta spugne in tutto il mondo. Il film è stato realizzato da Alessio Bozzer.

 

UNA BARCA PER UNA NUOVA EPOCA 

Sono tornate le barche di legno. Non parliamo di barche d’epoca, ma di una barca a vela di nuova concezione, lunga 12 metri, appena finita di costruire, tutta in legno, ma utilizzando tutto l’upgrade delle nuove tecnologie di costruzione e impermeabilizzazione. Abbiamo effettuato le riprese di tutte le fasi di lavorazione lungo il corso di un anno. Il film è stato realizzato da Sara Svagelj.