In evidenza

UN TRANQUILLO WEEKEND...DA PAURA!
« »

TV - PROGRAMMI REGIONALI

Nello spazio della programmazione regionale di Rai 3




DOMENICA 21 GENNAIO alle ore 10.05




va in onda il docu-film “Comandante Tribuno, Mario Modotti”, la vita del partigiano Mario Modotti, nome di battaglia “Tribuno”.

Libri a nord est

La puntata è interamente dedicata al saggio, edito da Mondadori, "Cuore di Stato - storie inedite delle Br, i servizi di sicurezza, i Protocolli internazionali" del Procuratore Capo della Repubblica di Trieste Carlo Mastelloni.





Sabato 20 Gennaio alle ore 11.30

TRACCE

A Tracce il volume, edito da Einaudi, "Salvarsi - gli ebrei d’Italia sfuggiti alla Shoah. 1943-1945" di Liliana Picciotto.










Lunedì 22 Gennaio alle ore 13.29 ca.

GIOVANI E COMUNICAZIONE

Puntata dedicata interamente all’alternanza scuola-lavoro. Protagonisti gli studenti dell’istituto tecnico Deledda-Fabiani di Trieste che svolgeranno questa importante pratica didattica che aiuta ad accrescere le conoscenze acquisite e a arricchirne la formazione. I ragazzi del Deledda Fabiani si recheranno infatti all’osservatorio astronomico di Trieste sotto la guida del prof. Massimo Ramella.






Mercoledì 24 Gennaio alle ore 13.29

SCONFINAMENTI

Dal lunedì al venerdì dalle 16.00: L’ORA DELLA VENEZIA GIULIA in diretta con SCONFINAMENTI rubrica di attualità e cultura dall’Istria e Dalmazia.



Venerdì 19 gennaio: in diretta da Gallesano, presentazione del volume "Usanze storia del nostro paese. Una ricerca degli alunni della Scuola Elementare "G. Martinuzzi" di Gallesano; a seguire il bilancio del Festival del teatro nei dialetti del triveneto e dell’Istria “Ave Ninchi”; infine illustrazione dell’inserto “InPiùStoria” del quotidiano in lingua italiana “La Voce del Popolo” dell’Edit di Fiume.

Sabato 20 gennaio: “Stare cum loco et foco. L’emigrazione verso l’Istria dalla Carnia” di Dean Brhan. Una sintesi di quanto contenuto nel volume XLVI degli “Atti” del Centro di Ricerche Storiche di Rovigno.

Lunedì 22 gennaio: l’Università Popolare di Trieste, illustrazione della mostra fotografica “Le meraviglie dell’Istria” alla Sala “Sbisà” nel capoluogo regionale.

Martedì 23 gennaio: con Amina Dudine presidente della Comunità degli Italiani Dante Alighieri di Isola d’Istria si presenta la festa sportiva che si terrà a Palazzo Manzioli sabato 27 gennaio. Verranno analizzati i risultati sportivi della Comunità nell'anno appena trascorso. A seguire l’illustrazione dei contenuti dell'inserto “InPiùCultura” del quotidiano in lingua italiana La Voce del Popolo dell’Edit di Fiume. Infine quarto appuntamento de "Le cose - le case" con Silvia Zetto Cassano.

Mercoledì 24 gennaio: una nuova puntata dedicata all’Unione Italiana: si parla ancora del Premio “Istria Nobilissima” ed è la volta della categoria “arti visive e figurative”. Infine, l’illustrazione dei contenuti dell’inserto “InPiùEconomia” del quotidiano in lingua italiana "La Voce del Popolo" dell’Edit di Fiume.

CHI E' DI SCENA

Ospite in diretta l’attrice Manuela Kustermann protagonista dello spettacolo "Il gabbiano - ovvero quanta strada ha fatto Cechov per arrivare a Yokohama?" per la regia di Giancarlo Nanni, in scena fino a domenica al politeama Rossetti di Trieste. Inoltre Diana Hobel, che al teatro dei Fabbri di Trieste presenta il suo "8558 Hack", un atto unico presentato nel 2016 anche sulle nostre frequenze.




Venerdì 19 Gennaio alle ore 14.10

STRADE DEL SACRO

Ospite Edmondo Lupieri, professore di Teologia alla Loyola University di Chicago, precedentemente docente presso l’Università di Udine, in occasione della presentazione del volume da lui scritto e curato “Una sposa per Gesù”. Peccatrice o Santa, Maria Maddalena, detta anche Maria di Magdala, ci viene raccontata con acume e fascino come nel sottotitolo del volume “Tra antichità e postmoderno”.


Sabato 20 Gennaio alle ore 12.00

MI CHIAMANO MIMI'

Due protagonisti dell’arte musicale. Una donna sul podio, Fabiana Noro, direttore del Coro Polifonico di Ruda, racconta la storia di questa prestigiosa compagine di voci maschili che esplora la musica romantica e la musica contemporanea. E un interprete dal piglio deciso, Nicola Losito, giovanissimo virtuoso udinese consacrato recentemente dalla rivista “Amadeus", esegue la musica , geniale, poetica, tormentata di Robert Schumann. E dal Verdi di Trieste la prima de “Il trovatore”, il capolavoro di Giuseppe Verdi dai vortici imprevisti di suono che si intrecciano continuamente con una trama dai risvolti enigmatici.

Lunedì 22 Gennaio alle ore 13.55 ca.

VUÊ O FEVELìN DI…

Un program di atualitât,costum, culture e societât, in onde ogni dì: da lunis a vinars, ae 11.08 di matine (par dîs minûts) e ae 15.15 (par vincj minûts).














Giornale radio

Ultimo TgR