Giornale radio


LA TELEVISION PAR FURLAN

  Nello spazio della programmazione di Rai 3 bis (canale 103 del DDT)  



vanno in onda








Martars 30.11 aes 14.40

In repliche vinars 3.12 aes 14.20 
 


YOYO - CARTONS ANIMÂTS IN LENGHE FURLANE


"Un mâl di panze jurassic"

Microbis? Bateris? Un dinosaur al vîf come se no fossin e, tra une partide di balon e une mirinde, no si lave lis çatis. Isal forsit par chest che i dûl la panze? Yo e Yo cun Ragoo a scuvierzaran cul dinosaur che lavâsi simpri lis mans al è une vore impuartant!




Yo e Yo a son doi zimui: lui al è timit e prudent, jê espansive e impulsive. Lui al pense une vore prin di agjî, jê invezit…e agjìs prin di pensâ. Tai moments dificii, però, i fradis a cjatin la sintonie e a tegnin in iniment che doi cjâfs a resonin miôr che un sôl. Simpatics, cualchi volte esilarants, a son acompagnâts intes storiis di tancj personaçs une vore divertents.  

La spale comiche de serie al è Ragoo, il cjanut dai zimui. Al è une vore afetuôs e scalmanât e al è bon di fevelâ e fâ di vuide ai zimui tes lôr aventuris.  

Cure e direzion dal doplaç: Claudia Brugnetta
Atôrs: Chiara Donada, Claudia Grimaz, Lucia Linda, Elvio Scruzzi, Davide Angeli, Federico Scridel
Traduzion par cure de ARLeF - Sportel Regjonâl pe Lenghe Furlane (Francesca Battistutta e Michele Calligaris).

 
 

Martedì  30.11, ore 14.20

In replica venerdì 3.12 ore 14.20


YOYO – CARTONI ANIMATI IN LINGUA FRIULANA


"Un mal di pancia giurassico"

Microbi? Germi? Un dinosauro vive come se non esistessero e, tra una partita a calcio e una merenda, non si lava le zampe. Forse è per questo che gli è venuto il mal di pancia? Yo e Yo con Ragoo scopriranno assieme a lui quanto sia importante lavarsi sempre le mani!



Yo e Yo sono due gemelli: lui è timido e prudente, lei è espansiva ed impulsiva. Lui riflette prima di agire, lei invece… agisce prima di riflettere. Ma nei momenti critici i fratelli ritrovano la sintonia e ricordano che due teste ragionano meglio di una. Simpatici, a volte esilaranti, sono accompagnati nelle storie da tantissimi altri personaggi molto divertenti.  

La spalla comica della serie è Ragoo, il cane dei gemelli. È un meticcio molto affettuoso e irrequieto, che ha la capacità di parlare e guida i gemelli nelle loro avventure.   

Cura e direzione del doppiaggio: Claudia Brugnetta
Attori: Chiara Donada, Claudia Grimaz, Lucia Linda, Elvio Scruzzi, Davide Angeli, Federico Scridel
Traduzione a cura di ARLeF Sportel Regjonâl pe Lenghe Furlane (Francesca Battistutta e Michele Calligaris). 

 




Martars ai 30 di novembar aes 21.40

In repliche vinars ai 3 di dicembar  aes 21.50


DLENG

Musiche classiche ma no masse

 

Pontade #3

Conciert “Tu chiamale se vuoi … emozioni”

Auditorium Zotti – San Vît dal Tiliment

Esternis: Comun di Voleson Darzin

  

Il format al previôt un imbinament une vore biel e inovatîf tra musiche classiche, lenghe furlane e valorizazion dal teritori. Cheste pontade di DLENG – musiche classiche ma no masse e presente lis specialitâts dal comun di Voleson Darzin e e valorize la prestigjose Academie di Arcs Arrigoni.

Igor Pezzi nus acompagnarà a scuvierzi lis bielecis di un dai “borcs plui biei di Italie”. Nus spiegarà, par furlan, i edificis plui impuartants e i cjantons plui sugjestîfs, dantnus cualchi nozion storiche, culturâl e architetoniche.

O cjatarìn ancje il Prof. Marco Maria Tosolini che al dialogarà cun Igor. I doi a comentaran par furlan i tocs dal conciert “Tu chiamale se vuoi … emozioni”; par ogni toc nus darà cualchi detai musicâl e storic, par judâ il spetatôr a preseâ la performance sul palc e la particolâr tecniche virtuosistiche doprade, cjapade cun telecjamaris cuntune cualitât une vore alte. 

Il program si disvoluce tra lis notis sublimis e plenis di energjie di “Adagio e fuga in re minôr f65” di Bach, la composizion intime “Conciert in La maiôr par clarinet e orchestre Kv 622” di Mozart, fin ae “Sinfonie n. 5 in sib maiôr D 485” componude di un Schubert zovin, fresc e sempliç.

La Academie di Arcs Arrigoni di San Vît dal Tiliment, direzude pe ocasion dal Mestri Filippo Maria Bressan, e da acet a Fabrizio Meloni, prin clarinet solist de Orchestre dal Teatri e de Filarmoniche de Scala: cun lui si da vite a une esibizion di une intensitât espressive ecezionâl.







Martedì  30.11, ore 21.40

In replica venerdì  3.12 ore 21.50    

 

DLENG

Musiche classiche ma no masse

 

Puntata #3

Concerto “Tu chiamale se vuoi … emozioni”

Auditorium Zotti – San Vito al Tagliamento

Esterne: Comune di Valvasone Arzene

 

 

Il format prevede un felice e innovativo abbinamento tra musica classica, lingua friulana e valorizzazione del territorio. Questa puntata di DLENG – musiche classiche ma no masse presenta le peculiarità del comune di Valvasone Arzene e valorizza la prestigiosa Accademia d’Archi Arrigoni. 

Sarà Igor Pezzi ad accompagnarci a scoprire le bellezze di uno dei “borghi più belli d’Italia”. Ce ne illustrerà, in friulano, gli edifici più importanti e gli scorci più suggestivi, fornendoci qualche cenno storico, culturale ed architettonico degli stessi.

Incontreremo poi il Prof. Marco Maria Tosolini che dialogherà con Igor. Insieme commenteranno in friulano i brani del concerto “Tu chiamale se vuoi … emozioni”; di ognuno si fornirà qualche dettaglio musicale e storico, per aiutare così lo spettatore ad apprezzare la performance sul palco e la particolare tecnica virtuosistica utilizzata, colta con l’utilizzo di più telecamere in standard qualitativo elevato.

Il programma si dipana dalle sublimi ed energetiche note di “Adagio e fuga in re minore f65” di Bach all’intima composizione “Concerto in La Magg. per clarinetto e orchestra Kv 622” di Mozart fino alla “Sinfonia n.5 in Sib Magg D 485” composta da un giovane, fresco e semplice Schubert.  

L’Accademia d’Archi Arrigoni di San Vito al Tagliamento, diretta per l’occasione da Maestro Filippo Maria Bressan, ospita Fabrizio Meloni, primo clarinetto solista dell’Orchestra del Teatro e della Filarmonica della Scala, assieme al quale dà vita ad una performance dall’eccezionale intensità espressiva.