Giornale radio


CONTE CHE TI CONTI

in onde la sabide aes 13.42
In onda il sabato alle 13.42

PUNTATA DEL 22 GENNAIO
 

La vecje e va a Barbane

adatament radiofonic di Elio Bartolini

Gjavât fûr dai 'Sette racconti cattolici', in cheste conte Elio Bartolini al da vôs a une proteste laiche e civîl dulà che la tiere furlane e devente un senari universâl.
Achì l'autôr al torne a tirâ fûr la tradizion une vore antighe, nassude tal 1237, che e da vite a un storic e coreografic pelegrinaç che al puarte di Grau fin te isule di Barbane par domandâ di jessi liberâts de pestilence. Pe vecje protagoniste de conte, in timps gnûfs, la domande e je che la Madone i torni indaûr i siei siets fîs emigrâts, une supliche pragmatiche e concrete che e testemonee une vision sufierte de storie e une incuietudin amare.

 

 

La vecchia va a Barbana

adattamento radiofonico di Elio Bartolini  

Tratto dai “Sette racconti cattolici”, in questo racconto Elio Bartolini dà voce a una laica e civile protesta, in cui la terra friulana diviene scenario universali. Qui l’autore ripesca l’antichissima tradizione, nata nel 1237, che dà vita a uno storico e coreografico pellegrinaggio che porta da Grado fino all’isola di Barbana per chiedere la liberazione dalla pestilenza. Per la vecchia protagonista del racconto, in tempi moderni, la richiesta è che la Madonna le restituisca i sette figli emigrati, supplica pragmatica che testimonia una sofferta visione della storia e un’amara inquietudine.



ASCOLTA E SCARICA LE PUNTATE



 

Conte che ti conti

(leturis, teatri, senegjâts)


Un spazi dedicât dulà podê scoltâ la nestre lenghe, contade, dite o recitade, traviers lis produzions, dispès gnovis, de nestre regjon.

 

 

Conte che ti conti

(letture, teatro, sceneggiati)


Uno spazio dedicato dove poter ascoltare la nostra lingua, raccontata, detta o recitata, attraverso le produzioni, spesso inedite, della nostra regione.