Giornale radio

Ultimo TgR

RACCONTI SCENEGGIATI

In onda la domenica dalle 9.15 alle 9.40 ca.

Gli sceneggiati radiofonici -  tradizionale punto di forza della produzione di Radio Trieste prima e poi della sede Rai del Friuli Venezia Giulia - realizzati  su testi originali o su adattamenti di opere scritte da autori della regione. 











Sceneggiati dai nostri archivi Rai

“1917:Una canzone al fronte”

di Sabatino Martinelli 

Regia di Noemi Calzolari.
 





1917 - UNA CANZONE AL FRONTE

Originale radiofonico in sei puntate di Sabatino Martinelli (Gianni Gori)

con Gaia Aprea, Sara Alzetta, Roberto Bencivenga, Massimo Somaglino,

Maurizio Zacchigna, Gualtiero Giorgini, Federico Consoli.

Regia di Noemi Calzolari.


Millenovecentodiciassette. Una sgangherata compagnia di artisti (un

soprano romano da operetta, un tenore di Zagarolo, una soubrette di

Monselice e un pianista) arrivano in un piccolo paese dell’alto Friuli per

uno spettacolo a beneficio della truppa e degli ufficiali italiani al fronte.

Accolti da un soldato veneto e da un maresciallo friulano, dovranno

provare in un paio di giorni a confezionare un programma musicale e di

arte varia di cui è già prevista la prima in un capannone allestito per lo

spettacolo.

Confrontandosi ogni giorno con i disagi, la precarietà delle condizioni,

l’incubo di una guerra assurda, la compagnia ripassa il proprio repertorio

di canzoni, di operette, di siparietti vari e si prepara al grande evento.

Le prove, cui spesso assiste il maresciallo Scarpis preposto

all’organizzazione, sono anche occasione di raccordo con la cronaca

politica, artistica e mondana di quegli anni. Ma proprio il giorno

dell’atteso debutto che dovrebbe portare un’ora di sorriso ai soldati in

guerra, irrompe la notizia della rotta di Caporetto. C’è solo il tempo di

caricare gli artisti su un camion che dovrà portarli in salvo a Udine.

Prodotto dalla sede RAI del Friuli Venezia Giulia, Una canzone al fronte

impagina anche tutto un florilegio musicale, dalla canzone popolare

all’operetta: tutti brani eseguiti in studio dagli stessi attori-cantanti con

Federico Consoli al pianoforte.

Gli interpreti

Gaia Aprea, oggi fra le maggiore protagoniste del teatro drammatico (Macbeth con Luca Lazzareschi,

Antigone di Valeria Parrella) ma con prestigiose esperienze nel repertorio brillante e musicale.

Roberto 
Bencivenga, tenore/attore rivelatosi nel cast di Na sera e’ maggio per la regia di Calenda con Pupelta, Rosalia Maggio, Pietro De Vico.

Sara Alzetta, formatasi alla scuola del Piccolo di Milano e artista di incisiva
versatilità e personalità.

Massimo Somaglino, udinese, attore e regista dagli originali e profondi percorsi di 
ricerca culturale.

Maurizio Zacchigna, attore dal vigoroso temperamento, da molti anni punto di forza della 
compagnia triestina della Contrada.

Gualtiero Giorgini, acuminato ed eclettico specialista dei ruoli di 
carattere con genuina anima musicale di cabarettista.

Federico Consoli, pianista di straordinaria fantasia sia 
in campo concertistico sia in quello dello spettacolo.

Tutti concertati e diretti negli studi della Rai (sede del Friuli Venezia Giulia) dalla regista Noemi Calzolari, firma di numerose ed importanti produzioni televisive e radiofoniche.

 


 

 

 

  • CONTATTI

    Tel: +39 0407784277
    programmirai.fvg@rai.it