Giornale radio



ELOGIO DELL'ERRORE

IN ONDA IL LUNEDI' ALLE 11.20

PUNTATA DEL 21 SETTEMBRE 

 

L’errore ha una pessima immagine. Tutti ne parlano male. Ma la nostra storia, in fondo, è una storia di imperfezioni. E noi stessi siamo enciclopedie di imperfezioni. Del resto, l’evoluzione si nutre di imperfezioni e le produce, perché l’evoluzione è cambiamento e proprio dove c’è imperfezione c’è qualcosa che accade.

L’ultima puntata della stagione di Elogio dell’errore è dedicata proprio all’errore: al ruolo degli errori nell’evoluzione e alla retorica della perfezione, a storie di errori e fallimenti memorabili e all’errore come fase importante della scoperta e dell’apprendimento. Ospiti della puntata il filosofo ed evoluzionista Telmo Pievani (nella foto), che a ESOF2020 ha raccontato l'errore da non fare nei confronti dei virus, il sociologo Massimiano Bucchi e Serena Mizzan, direttrice del Science Centre Immaginario Scientifico del Friuli Venezia Giulia.



 

 




ASCOLTA E SCARICA LE PUNTATE



L’appuntamento con Elogio dell’errore è l’occasione per conoscere storie di uomini e donne che raccontano com’è stata la loro vita in quarantena, ma soprattutto cosa hanno imparato da questa epidemia che ha stravolto il mondo.
Ogni settimana vi proporremo la testimonianza di scienziate, scrittori, imprenditrici, giornalisti, insegnanti, medici per riflettere sul mondo che verrà e su come affrontare il ritorno al futuro.
Rita Levi Montalcini nella sua autobiografia Elogio dell’imperfezione ha scritto: “L’errore è uno step necessario per correggersi, percorrere nuove strade e trovare nuove soluzioni”.  Il virus con la corona non era uno step necessario, ma nel metterci a dura prova necessariamente ci ha costretto a cercare un equilibrio nuovo e nuove soluzioni per far fronte alla crisi. Una sfida individuale e insieme collettiva.

  • CONDOTTO DA

    SIMONA REGINA

  • CONTATTI

    Tel: +39 040 7784277
    programmirai.fvg@rai.it