Giornale radio


FOTORADIOGRAFIE
Vedere, far vedere, essere visto

IN ONDA IL LUNEDI' ALLE ORE 11.55

PUNTATA DEL 27 SETTEMBRE

 

Nella vita contemporanea tutti noi abbiamo a che fare con le immagini, basti pensare che siamo spesso sotto l’occhio delle telecamere di sicurezza, siamo in riunione sul PC, abbiamo la nostra foto sui social e molto altro. La nostra vita ha luogo su uno schermo, diceva uno dei padri della cultura visuale, per questo è utile un approccio multidisciplinare, per gettare un ponte fra consapevolezza e inconscio, individuo e società, biologia e cultura, controllo sociale e cambiamento.


Ospite Andrea Notarnicola (nella foto), autore, formatore e consulente di direzione che ci porterà l’esperienza della DAD a livello aziendale, tra momenti difficili e umorismo involontario.

 

  

 
ASCOLTA E SCARICA LE PUNTATE




 

“Credo davvero che ci siano cose che nessuno riesce a vedere prima che vengano fotografate”, osservava Diane Arbus. Non è un caso, dunque, se molti manuali e saggi di fotografia contengono, già nel titolo, parole come occhio e sguardo. Guardare, vedere, essere visto, mostrarsi e mostrare, sono concetti fondamentali in quest’arte, e rimandano alle più diverse sfaccettature della pratica fotografica: dal lavoro del fotografo all’esperienza della persona ritratta, dall’attività del curatore di mostre all’impegno del photo editor.

I temi che saranno affrontati in questa quinta stagione di “Fotoradiografie” ruoteranno così intorno allo sguardo, declinato in tutte le sue dimensioni: storiche, artistiche, sociali e psicologiche.

Gli argomenti in scaletta saranno trattati, in modo leggero – come si addice a una rubrica estiva – con largo uso di aneddoti e fatti curiosi. In ogni puntata verranno a trovarci artisti e professionisti che operano nella nostra regione e uno spazio sarà dedicato alle mostre fotografiche più interessanti.






  • DI E CON

    ROBERTO LIONETTI E PIERO PIERI

  • A CURA DI

    PIERO PIERI

  • CONTATTI

    Tel +39 040 7784380
    piero.pieri@rai.it