Giornale radio


BABEL

IN ONDA IL VENERDI' ALLE 13.29

PUNTATA DEL 21 GENNAIO


La nuova puntata segue il filo rosso del Trieste Film Festival, al via questa sera, e delle cinematografie dell'Europa centro-orientale.
Si parte da uno dei film più amati dalla critica e dal pubblico nella scorsa stagione, che durante la cerimonia di apertura del festival riceverà il Premio del Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani (SNCCI): "Ariaferma" di Leonardo Di Costanzo.
Il regista, ospite a Trieste, racconterà a Babel com'è nata questa storia di umana vicinanza tra un carcerato e un secondino, interpretati da Silvio Orlando e Toni Servillo, e come il suo passato di documentarista sia confluito anche nei suoi film di finzione.


A quasi 13 anni dalla sua scomparsa, Tullio Kezich ha ancora molto da insegnarci: ce lo ricorda il documentario "Tullio Kezich - A proposito di me", che ripropone diverse interviste inedite del grande critico triestino. La regista Gioia Magrini svela in anteprima ai nostri microfoni i passaggi più importanti del film, in programma al Trieste Film Festival oggi pomeriggio, spiegando perché ha deciso di ricordare la figura di Kezich proprio seguendo la sua stessa voce.


Per la consueta rubrica dedicata ai mestieri del cinema scopriamo il ruolo particolare del selezionatore, ovvero il collaboratore che aiuta i festival a scegliere i titoli migliori da diverse filmografie estere. Ce ne parla la critica cinematografica e traduttrice ungherese Judit Pintér (nella foto), che da anni collabora con il Trieste Film Festival per il cinema magiaro e ha contribuito a far conoscere in Italia grandi autori del suo Paese come Kornél Mundruczó e Ildikó Enyedi.

 

  

 

ASCOLTA E SCARICA LE PUNTATE

 

 

 

BABEL è la rubrica dedicata a chi ama il cinema. I film in sala, i consigli dei critici, le curiosità, le vecchie glorie e i nuovi talenti nel mondo della produzione di film e documentari nella nostra regione.

  • CONDUCE

    ELISA GRANDO

  • A CURA DI

    DANIELA PICOI

  • CONTATTI

    +39 040 7784 246
    daniela.picoi@rai.it