Giornale radio

Ultimo TgR

SCONFINAMENTI

In onda ogni giorno dalle 16 alle 16.45
La domenica dalle 14.30 alle 15.30

Riprendono, con oggi, gli appuntamenti con l’Università Popolare di Trieste e con l’Unione Italiana il mercoledì. Parentesi, nella puntata odierna, per ricordare la recente scomparsa di Enrico Pimpini, nato nel 1926 a Fiume, profugo dal 1945, trasferitosi nel 1950 a Melbourne. Noto giornalista di Melbourne, attivo nell’ambito dei media italiani in Australia ed anchor-man sulle frequenze radiofoniche del network Rete Italia di cui è stato il primo direttore, e punto di riferimento per i Fiumani colà emigrati. Era il 12 giugno 1945, quando decise di lasciare Fiume dove era nato e cresciuto in via Galilei, in centro città, sopra il bar Nazionale. Viveva solo con la mamma, in quanto il papà era morto in un incidente motociclistico nel ‘29, quando lui aveva tre anni.

Martedì 14 In apertura i contenuti dell’inserto “InPiùCultura” del quotidiano italiano dell’Istria e del Quarnero “La Voce del Popolo” della Casa Editrice Edit di Fiume in edicola domani. Si ritorna a parlare di Sergio Rusich, insegnante, esule da Pola che nel quartiere “Isolotto” alla periferia di Firenze, applicò metodi pedagogici e didattici davvero innovativi per gli anni Sessanta. A seguire il bilancio dell’attività dell’IRCI di Trieste con un occhio particolare alla mostra in essere dal titolo “Come Eravamo”.

Mercoledì 15 si rinnova l’appuntamento con all’attività dell’Unione Italiana.

Giovedì 16 Gli appuntamenti futuri e il bilancio 2019 dell’Associazione Giuliani nel Mondo. Nella seconda parte l’illustrazione del secondo concorso dal titolo “William Klinger-Opinione Nuove Notizie” promosso dal Centro Studi Sociali “Alberto Cavalletto” di Padova che intende perpetuare la memoria dello storico fiumano. Concorso rivolo ai giovani della CNI di Slovenia e di Croazia.

Venerdì 17 In apertura i contenuti dell’inserto “InPiùStoriaeRicerca” de “La Voce del Popolo” in edicola il giorno dopo. Presentazione del nuovo saggio di Dino Cafagna “Amalia Risnich. Un tragico amore triestino di Aleksander Puskin” (Luglio Editore)l. L’Autore dipinge un appassionato affresco dell’episodio che vide protagonista lo scrittore russo e l’affascinante ventenne sposata al facoltoso commerciante serbo Giovanni. Nella seconda parte l’attività dell’Associazione Italiani in Croazia.

Sabato 18: Nella registrazione effettuata a Pola si parlerà del saggio di David Orlovic’ dal titolo “Il ‘radioso maggio africano’ del 1936 della Provincia dell’Istria”, contenuto nell’ultimo numero dei “Quaderni” del Centro di Ricerche Storiche di Rovigno.

Domenica 19 I microfoni di “Sconfinamenti” raggiungeranno la Comunità degli italiani di Fiume per presentare il contributo di Albert Merdžo dal titolo “Nuove conoscenze sulla composizione etnica della popolazione di Fiume attraverso i secoli” contenuto nell’ultimo numero dei “Quaderni” del Centro di Ricerche Storiche di Rovigno. A seguire l’undicesimo appuntamento con “Parole Dentro-la letteratura italiana dell’Istria e del Quarnero nel secondo Novecento”, registrato presso l’Università degli studi Juraj Dobrila di Pola con la professoressa Elis Deghenghi Olujic.

 

(Nella foto Enrico Pimpini)

 

 

 

 ASCOLTA E SCARICA LE PUNTATE

 

 

Lo spazio quotidiano radiofonico dell’Ora della Venezia Giulia, assegnato alla Sede regionale in Convenzione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri, viene diffuso in onda media dai ripetitori di Venezia 1 sulla frequenza di 936 Khz e copre tutto il bacino dell’Alto Adriatico.

 

E’ dedicato agli Italiani dell’Istria, di Fiume e della Dalmazia, unica minoranza autoctona che l’Italia ha fuori dai propri confini. S’inizia alle ore 15.45 con un notiziario di 15 minuti a cura della redazione giornalistica della Sede, mentre i 45 minuti rimanenti, dalle 16 alle 16.45, sono di competenza della Struttura di Programmazione Italiana. La domenica invece, la stessa programmazione è in onda dalle 14.30 alle 15.30. La trasmissione viene ascoltata anche lungo le fasce costiere del Veneto e della Romagna.

 

Si intitola  “Sconfinamenti”, lo spazio quotidiano dedicato agli italiani dell'Istria, di Fiume e della Dalmazia condotto da Graziano D'Andrea (da lunedì a venerdì) e da Massimo Gobessi il sabato e la domenica;  un appuntamento con l'attualità e la cultura su temi di interesse comune. “Sconfinamenti” amplia la sua fascia radiofonica, offrendo al pubblico, nella puntata domenicale presentazioni di libri, approfondimenti, visite “guidate” a mostre e a musei, gallerie di personaggi noti e meno noti di un particolare territorio che si affaccia sull’alto Adriatico. Un modo nuovo di trascorrere un’ora in compagnia dei protagonisti di queste terre.

Ricordiamo che “Sconfinamenti” è disponibile anche in podcast dove è possibile riascoltare e scaricare le trasmissioni già andate in onda. L’accesso andrà effettuato sempre dalla pagina web www.sedefvg.rai.it. Cliccando su “ascolta e scarica le puntate” nello spazio “Sconfinamenti” presente nella home page del sito.



 

Ti potrebbero interessare anche

 

FERMENTI A NORDEST

 

OBIETTIVO FRIULI

  • A CURA DI

    MASSIMO GOBESSI

  • CONTATTI

    Tel: +39 040 7784349
    massimo.gobessi@rai.it