Giornale radio



SCONFINAMENTI

In onda dal lunedì al sabato dalle 16 alle 16.45
La domenica dalle 14.30 alle 15.30

La settimana di Sconfinamenti inizia, lunedì, con il volume Venezia Giulia, Fiume, Dalmazia. Le foibe, l’esodo, la memoria – Saggi e documenti a cura di Amleto Ballarini, Giovanni Stelli, Marino Micich ed Emiliano Loria.  Disponibile, gratuitamente, in formato digitale grazie all’Associazione per la cultura fiumana, istriana e dalmata del Lazio, editrice del lavoro. A seguire la prima edizione delle Competizioni di Lingua italiana – Lingua materna, organizzate a livello nazionale come parte del catalogo d’insegnamento nazionale della Croazia, e la XXVII edizione delle gare nazionali di lingua italiana.

 

La nascita, lo sviluppo e le giovani voci del Collegio Universitario Luciano Fonda (Pola 12 dicembre 1931- Skradin (Croazia) 21 luglio 1998), nella puntata di martedì. Fondato a Trieste nel 1998 ed intitolato all’eminente fisico, il Collegio è un ente di promozione della cultura senza fini di lucro votato alla formazione interdisciplinare.

 

Un libro illustrato per insegnare ai bambini i valori dell’integrazione e della diversità. Mercoledì, I magici versi del fungo Erica, pubblicazione bilingue di Elena Kiprovska Knežić edita dalla Società Dante Alighieri di Zara. Si prosegue con la prima edizione del concorso Libertà alla fantasia, indetto dalla biblioteca della Scuola Elementare Italiana Edmondo de Amicis di Buie. Infine la Comunità degli Italiani di Pola con le iniziative rivolte ai giovani connazionali, il centenario della nascita di Alida Valli (31 maggio) e le anticipazioni sul programma estivo.

 

Giovedì: nella Trieste del primo Novecento, una fotografa firma gli scatti del nuovo frenocomio di San Giovanni, della Thalia, prima nave da crociera del Lloyd Austriaco, e di note località del territorio. Per quasi un secolo, la sua identità rimarrà celata dietro la sigla M. Strobl, attribuita ad un uomo, così come le sue opere. A Sconfinamenti, l’affascinante storia di Marianne Strobl, artista viennese e pioniera della fotografia.

 

Il nuovo numero de L’Arena di Pola, mensile di attualità, storia e cultura giuliano-dalmata, organo dell’Associazione Italiani di Pola e Istria-Libero Comune di Pola in Esilio, apre la puntata di venerdì. A seguire, la Comunità degli Italiani Pino Budicin di Rovigno ed il restauro dello storico Estivo. In chiusura, Miniere della Tradizione il progetto europeo dell’Università Popolare Aperta di Albona, volto alla valorizzazione del multiforme patrimonio naturale, culturale, storico ed enogastronomico istriano.

 

Sabato illustrazione del saggio La Grande Guerra dei Carabinieri a cura di Flavio Carbone.

 

Domenica Un viaggio nella memoria: l’esodo giuliano dalmata nel Lazio, questo il titolo della tesi di laurea di Andrea Paris dell’Università Sapienza di Roma: a seguire il romanzo storico di Luigi Vatta Fiume. La saga dei legionari di Gabriele D’Annunzio. (Spoon River).

 

Foto: Trieste, il frenocomio di San Giovanni nella foto di M. Strobl.

 

 

 

 

ASCOLTA E SCARICA LE PUNTATE

 

 

Lo spazio quotidiano radiofonico dell’Ora della Venezia Giulia, assegnato alla Sede regionale in Convenzione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri, viene diffuso in onda media dai ripetitori di Venezia 1 sulla frequenza di 936 Khz e copre tutto il bacino dell’Alto Adriatico.

 

E’ dedicato agli Italiani dell’Istria, di Fiume e della Dalmazia, unica minoranza autoctona che l’Italia ha fuori dai propri confini. S’inizia alle ore 15.45 con un notiziario di 15 minuti a cura della redazione giornalistica della Sede, mentre i 45 minuti rimanenti, dalle 16 alle 16.45, sono di competenza della Struttura di Programmazione Italiana. La domenica invece, la stessa programmazione è in onda dalle 14.30 alle 15.30. La trasmissione viene ascoltata anche lungo le fasce costiere del Veneto e della Romagna.

 

Si intitola  “Sconfinamenti”, lo spazio quotidiano dedicato agli italiani dell'Istria, di Fiume e della Dalmazia condotto da Francesco Zardini (da lunedì a venerdì) e da Massimo Gobessi il sabato e la domenica;  un appuntamento con l'attualità e la cultura su temi di interesse comune. “Sconfinamenti” amplia la sua fascia radiofonica, offrendo al pubblico, nella puntata domenicale presentazioni di libri, approfondimenti, visite “guidate” a mostre e a musei, gallerie di personaggi noti e meno noti di un particolare territorio che si affaccia sull’alto Adriatico. Un modo nuovo di trascorrere un’ora in compagnia dei protagonisti di queste terre.

Ricordiamo che “Sconfinamenti” è disponibile anche in podcast dove è possibile riascoltare e scaricare le trasmissioni già andate in onda. L’accesso andrà effettuato sempre dalla pagina web www.sedefvg.rai.it. Cliccando su “ascolta e scarica le puntate” nello spazio “Sconfinamenti” presente nella home page del sito.

 

 

Ti potrebbero interessare anche

 

FERMENTI A NORDEST

 

OBIETTIVO FRIULI

 

  • A CURA DI

    MASSIMO GOBESSI

  • CONTATTI

    Tel: +39 040 7784349
    massimo.gobessi@rai.it