Giornale radio


Raiplay

CASA FRIULI: INCONTRI, CULTURA, AMBIENTE, SOCIETÀ

IN ONDA DAGLI STUDI RAI DI UDINE IL MARTEDI’ DALLE ORE 13.29 ALLE ORE 15.00

PUNTATA DEL 20 FEBBRAIO

 

Inizieremo la puntata con un ricordo di Giovanni Patat, Giovanni d’Artegna, scultore poliedrico e dal multiforme ingegno, sempre legato alla sua terra, che assieme all’amico e collega Max Piccini fu artefice di una delle più floride stagioni artistiche friulane

 

Poi tappa a Udine per conoscere il nuovo presidente del Conservatorio Jacopo Tomadini, l'avvocato Guglielmo Pelizzo, che ha in cantiere diversi progetti per l'ampliamento della massima istituzione musicale della città e del Friuli e per il potenziamento della proposta didattica, alla vigilia del concerto inaugurale in programma il 22 febbraio per l'inizio del nuovo anno accademico.

 

Restando in tema di istituzioni musicali, andremo in seguito a scoprire il programma per il 2024 dell'Accademia di studi pianistici Antonio Ricci di Udine, che festeggia il suo 45° anno di attività con nomi illustri del panorama internazionale.

 

Approderemo poi all'Istituto Malignani di Udine, dove si sta sviluppando un progetto dedicato al tema del femminile, con un approfondimento sul rapporto tra maternità e lavoro, affidato alle studentesse con la supervisione di un gruppo di docenti, e con il supporto tecnico degli esperti dell'Ires.

 

Sarà in seguito la volta di Bestiario Immaginato (nella foto), il festival diffuso che utilizza la mediazione artistica e il fare creativo dei più piccoli per raccontare il presente, proposto da Damatrà in diversi luoghi della regione, la cui 10/a edizione, intitolata 'In luce' si avvia alla conclusione con una serie di eventi di comunità.

 

Ci sposteremo poi a San Giorgio di Nogaro e dintorni, dove si riscopre l'antico bosco dei lupi descritto da Virgilio e Plinio il Vecchio in occasione della 20/a edizione di M'illumino di meno, l'iniziativa che si celebra ogni anno per diffondere la cultura della sostenibilità ambientale e del risparmio delle risorse, scopriremo le proposte della Cooperativa Itaca.

 

A chiudere piccolo vademecum per aiutare i musicisti e gli aspiranti tali a destreggiarsi tra le insidie del mondo della musica dal vivo, attraverso un laboratorio proposto da Officine Giovani di Udine e, infine, chiusura di puntata tra i monti, dove sono aperte le candidature per Risvegli a Stavoli, nuovo format di residenze artistiche per performer under 35. Un progetto che rientra nel programma dell’Isola di Stavoli che quest’anno si terrà dal 13 al 16 giugno in quello che viene definito il “borgo più isolato del mondo”.

 

 

 

 

 

 

 

 

ASCOLTA LE PUNTATE TRASMESSE DAL 2 MAGGIO 2023 

  

ASCOLTA E SCARICA LE PUNTATTRASMESSE FINO AL PRIMO MAGGIO 2023 



Un luogo dove parlare di arte, cultura, eventi, di mostre e spettacoli in friulano, dove ospitare personaggi ed artisti, amministratori e cittadini.

Casa Friuli si ripromette di essere per davvero la casa di tutti, dove incontrarsi e scambiare opinioni, dando conto delle iniziative a favore dei più giovani e raccogliendo storie e testimonianze degli anziani.

   


Ti potrebbe interessare anche

OBIETTIVO FRIULI 

VUÊ O FEVELìN DI… 

  • DI E CON

    ARIANNA ZANI E ALBERTO ROCHIRA

  • CONTATTI

    +39 0432 627656
    arianna.zani@rai.it