Giornale radio


CASA FRIULI: INCONTRI, CULTURA, AMBIENTE, SOCIETÀ

IN ONDA DAGLI STUDI RAI DI UDINE IL MARTEDI' DALLE ORE 13.29 alle ore 15.00

PUNTATA DEL 18 GENNAIO

 

Apriremo la puntata parlando con il Presidente della Fondazione Friuli Giuseppe Morandini. Per celebrare il suo trentesimo anniversario della sua costituzione, la Fondazione realizzerà due importanti interventi di rigenerazione urbana a Udine e a Pordenone.  E con il bando “Configurazione progetti”, sarà di sostegno a Comuni ed enti non profit nell’ideazione e redazione di progetti strategici e sostenibili, affinché possano candidarsi alle linee di finanziamento del Pnrr.  

 

Seguirà un focus sulla crisi dell’agriturismo in regione. La crisi sanitaria dovuta alla pandemia da Covid-19 ha prodotto nel 2020 alcuni effetti negativi. Ne parleremo con il presidente di Confagricoltura FVG, Thurn Valsassina.  

 

Quindi, in compagnia della docente Franca Gallo e dell’agronomo Pietro Molfetta, esperto di conservazione dell’ambiente e del paesaggio, conosceremo il progetto di recupero e valorizzazione: “Tutto il buono dell’antico: peraries dell’Alto Bût”.

L’idea è quella della ricerca e della salvaguardia delle varietà tradizionali di pero dell’Alto Bût, in Carnia, come esempio di coltivazione tradizionale, di conservazione del paesaggio e di saperi che stanno scomparendo.  

 

Poi parleremo di teatro in marilenghe con “La ricecje da la pauretât”, una drammaturgia in forma di oratorio con letture sceniche scritte da Luca Fantini, musiche originali di Glauco Venier arrangiate da Michele Corcella ed eseguite dall’ensamble L’Insiùm. A cento anni dalla nascita di David Maria Turoldo, il Teatri Stabil Furlan, ente di produzione teatrale in lingua friulana, omaggia il predi poete dai puars di Cudier, dedicandogli il suo terzo appuntamento in stagione al Teatro Nuovo Giovanni Da Udine. 


Infine, concludiamo la nostra puntata di oggi presentando il corso di yoga online e in presenza a supporto del percorso oncologico, proposto dal Centro Satyananda Yoga Udine: esperienza dedicata a persone con una diagnosi di cancro o che abbiano terminato il percorso di cure e siano in fase di remissione, un momento di ascolto dove anche i familiari sono i benvenuti.


 

Nella foto due peri da sidro ultracentenari a Paluzza

 

 

 

 
ASCOLTA E SCARICA LE PUNTATE 



Un luogo dove parlare di arte, cultura, eventi, di mostre e spettacoli in friulano, dove ospitare personaggi ed artisti, amministratori e cittadini.

Casa Friuli si ripromette di essere per davvero la casa di tutti, dove incontrarsi e scambiare opinioni, dando conto delle iniziative a favore dei più giovani e raccogliendo storie e testimonianze degli anziani.

   


Ti potrebbe interessare anche

OBIETTIVO FRIULI 

VUÊ O FEVELìN DI… 

  • DI E CON

    ANTONIA PILLOSIO E ARIANNA ZANI

  • CONTATTI

    +39 040 7784389 - +39 0432 627656
    antonia.pillosio@rai.it
    arianna.zani@rai.it